La donna nella valigia

Giovedì 7 giugno c’è stata in SEM la presentazione di “La donna nella valigia” con l’autore Giovanni Valentini presentato da Antonio Riccardi e Riccardo Cavallero.

L’autore ha raccontato come il suo lavoro di giornalista l’abbia portato a trarre spunto da macabri fatti di cronaca. È purtroppo è già accaduto che una donna sia andata incontro a questa assurda e tremenda fine: il primo caso è quello di una ragazza russa  il cui corpo fu rinvenuto il 25 marzo 2017 in una valigia gettata in mare e riaffiorata al porto canale di Rimini.

“Quando un giornalista diventa scrittore” ha aggiunto Riccardo Cavallero “state certi che verifica sempre i fatti che vuole raccontare e questo nei libri si sente chiaramente, perché niente stona”. Giovanni Valentini ha infatti ribadito che il tema della verosimiglianza è una vera e propria responsabilità etica.

Un altro aspetto interessante sul quale ha posto l’attenzione Antonio Riccardi è stato il diritto internazionale e della navigazione. “La donna nella valigia” è ambientato su una nave da crociera e per questa ragione è stato necessario fare le dovute ricerche in tema di giurisdizione: “una nave da 3000 passeggeri è un paese a parte, mi piaceva l’idea di far partire da lì la mia vicenda”.
Un caso difficile per Alfonso Delgado dunque. Riuscirà a risolverlo il nostro protagonista?

In diretta la presentazione di "La donna nella valigia" con l'autore Giovanni Valentini.

Geplaatst door SEM Società Editrice Milanese op donderdag 7 juni 2018