Musica, maestro!

Ai Giovedì SEM serata tra libri e musica con Carlo Boccadoro

“Oggi la musica si ascolta per singole tracce, sparse in playlist. Ma per capire davvero un album occorre ascoltarlo dall’inizio alla fine, oppure è come cercare di leggere l’Iliade da singoli versi presi a caso.” Così l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno presenta il suo amico e compagno di musica Carlo Boccadoro, che ieri sera ai Giovedì SEM ha presentato il suo nuovo libro “12 storie di dischi irripetibili, musica e lampi di vita”.

Dischi non pensati per piacere al grande pubblico, anzi a volte sembravano proprio ignorarlo. Come nel caso di Prince, che ritira dal commercio il suo “Black album” (un sicuro successo) poco dopo la sua uscita. Che storia c’è dietro? Una visione notturna? Un alter-ego schizofrenico?

IMG_7151 IMG_7165 IMG_7168 IMG_7172 IMG_7181 IMG_7186 IMG_7178 IMG_7192 IMG_7199 IMG_7207 IMG_7239 IMG_7236 IMG_7214
<
>

Ma i dischi sono importanti anche per le storie che ci fanno ricordare. Come Playing Music with Animals di Jim Nollman, e la bizzarra storia di un gatto misterioso e di un’anestesia a un coccodrillo.

Questo e molto altro in “12”, che vi aspetta in libreria! E per chi non fosse riuscito a passare da noi ieri, ecco la registrazione della serata, con il bellissimo finale jazz offerto da due immensi musicisti: Andrea Dulbecco al vibrafono e Bebo Ferra alla chitarra.