Il Cantiere delle Storie: scrivi insieme a Federico Moccia

«Quando incontro i miei lettori, mi dicono sempre che anche loro hanno una storia da raccontare. Io voglio che abbiano l’occasione di pubblicare anche loro. Così come è successo a me. Tre metri sopra il cielo non lo voleva nessuno e lo pubblicai a pagamento. Il successo è arrivato dopo dodici anni e mi ha fatto conoscere in tutto il mondo. Mi piacerebbe dare a tutti la possibilità di pubblicare una storia insieme a me.»

Il 25 luglio SEM ha presentato un progetto molto innovativo, un esperimento narrativo “il Cantiere delle Storie” che si sviluppa con la collaborazione di uno dei più conosciuti scrittori italiani, Federico Moccia.

Con oltre dieci milioni di copie vendute in tutto il mondo, Moccia è uno degli autori italiani di maggior successo. Affascinato dalle reazioni dei suoi lettori che trasformano i libri in oggetti di culto, Moccia cerca da tempo un modo per coinvolgerli direttamente nella scrittura dei suoi libri.

Questo progetto è un nuovo capitolo nella scrittura di Federico e SEM ne è orgogliosamente partner, spinta dall’originalità che lo contraddistingue: è la prima volta che un autore si apre completamente ai lettori e li rende protagonisti della scrittura insieme a lui.

Moccia chiede ai suoi lettori di contribuire direttamente alla scrittura del suo nuovo romanzo La ragazza di Roma Nord, sul sito https:/www.semlibri.com/cantieredellestorie dà le indicazioni per collaborare alla realizzazione dell’opera con la proposta di un proprio testo creativo. Gli elaborati, di una lunghezza massima di 6000 caratteri (spazi inclusi) potranno essere inviati dal 25 luglio al 31 ottobre al sito di SEM sulla pagina dedicata al Cantiere delle Storie. Le otto storie vincitrici, scelte dallo stesso Moccia e dalla squadra di SEM, verranno annunciate sul sito a partire dal 16 novembre: faranno parte del libro definitivo e i loro autori firmeranno il nuovo romanzo con Federico.

La ragazza di Roma Nord sarà pubblicato da SEM a gennaio 2020. Impegno prioritario da parte di SEM e di Federico Moccia sarà quello di garantire una totale libertà di scrittura per offrire ai lettori di diventare protagonisti accanto al loro autore preferito con la propria storia, nello stile che sentono più congeniale, affinché questa esperienza collettiva di scrittura possa davvero essere un cantiere creativo.