Quando tutto comincia di Pierluigi Ronchetti

Rimini, estate 1960. La Riviera Romagnola è nel pieno del suo boom economico: le famiglie si riversano sulle spiagge e nei locali si respira un’aria di tranquillità e salsedine.

Basta poco, però, a rovinare l’atmosfera proficua e ottimista. La sabbia della Riviera si tinge di rosso: il corpo di una giovane ragazza viene trovato sulla spiaggia, la sua gola tagliata. Nessuno sa chi è, non ha documenti con sé.

Cosa si nasconderà dietro questo efferato delitto? Qual è il movente?

Pierluigi Ronchetti con il suo “Quando tutto comincia” ci accompagna nell’indagine che svelerà questo mistero, capitanata da Marcello Guidi, commissario della Squadra Mobile di Rimini. Nella sua scalata verso la verità, il commissario Guidi incontrerà gli svariati protagonisti della vita riminese degli anni ‘60 che, come in un film di Federico Fellini, appaiono e svaniscono dopo aver detto la loro.

Quando tutto comincia” è un giallo che procede per epifanie e rivelazioni successive. Pierluigi Ronchetti e il suo stile evocativo vi terranno incollati alle pagine di questo avvincente mistero. Lo trovate in libreria.