Delitto ad arte

un giallo di
Sara Kim Fattorini

Una fitta ragnatela di nastro adesivo nero immobilizzava il corpo al pavimento, come una celeberrima performance di Maurizio Cattelan. Era così che David Fairchild, di ritorno dal suo viaggio in Brasile, aveva trovato sua moglie: soffocata a morte.

Al ritorno da un viaggio di lavoro in Brasile, David Fairchild, facoltoso uomo d’affari e grande collezionista d’arte, trova sua moglie Eleonora morta nella loro elegante residenza milanese, dov’è custodita la parte più preziosa della loro straordinaria raccolta.
Il cadavere della donna è disposto in modo molto originale: fissato al pavimento con un robusto nastro adesivo, ricorda una celeberrima performance di Maurizio Cattelan. Sotto shock, oltre a denunciare l’accaduto alla polizia, Fairchild chiede al detective privato Guglielmo Corna di indagare sull’accaduto in parallelo alle forze dell’ordine.
Dopo La chimica dell’acqua, Sara Kim Fattorini torna al giallo e al suo indimenticabile investigatore, il solido e acuto Guglielmo Corna. Questa volta il caso è ambientato tra Milano e Miami, nel mondo sfavillante dell’arte contemporanea, all’interno della sua élite inaccessibile, dove circolano molti soldi e molti vizi, e dove ciò che appare non è sempre come sembra.

Delitto ad arte

SARA KIM FATTORINI

In libreria: 8 NOVEMBRE 2018

  • ISBN: 9788893901215
  • Prezzo: 15,00€
  • 236 pp

Lascia un commento