Redazionale

Continua il viaggio di SEM

Continua il viaggio di SEM e a ogni tappa l’entusiasmo sale e il vostro riconoscimento ci sprona a fare sempre di più e meglio. Mala. Roma criminale di Francesca Fagnani da un mese e mezzo è tra i libri più venduti in Italia. Dalla stessa parte mi troverai di Valentina Mira ha bruciato ristampe su ristampe e Franco Di Mare continua a vivere nel suo ultimo regalo: Le parole per dirlo. Attraverso I marsigliesi di Gabriele Cruciata un nuovo viaggio nel tempo ci riporta alla Roma di metà anni Settanta, alla stagione in cui un gruppo di gangster d’oltralpe provò a prendersi la Capitale. Cruciata racconta la Roma criminale prima di Romanzo criminale.

Se amate la montagna, vi portiamo alle pendici delle Dolomiti dove Livia Sambrotta ha ambientato Cristallo, un thriller che vi lascerà senza fiato per tutta l’estate. Ma non agitatevi, abbiamo pensato anche a quello con Ansia, panico e altri amici, i quaderni da leggere e colorare di Cecilia Cantarano, una delle creator più amate della Rete che grazie al disegno è riuscita ad affrontare un disturbo dell’attenzione: dislessia e discalculia… tutto insieme!

E se invece di viaggi non ne volete sentir parlare, viaggiate almeno con la fantasia e leggete Redamancy di Flaminia Galeoni.

Buon inizio estate e avanti così!

 

Podcast

mira-dallastessapartemitroverai_slide-rett

Il delitto di Lecce

Un oscuro mistero ha scosso la tranquilla cittadina di Lecce. Il 21 settembre 2020, In una serata apparentemente normale, una coppia di fidanzati, Daniele ed Eleonora, viene brutalmente assassinata in un appartamento di Via Montello. La scena del delitto è agghiacciante: il sangue macchia le scale, le pareti e il soffitto, mentre i corpi senza vita dei giovani giacciono immobili. Attraverso testimonianze dirette, archivi e l’analisi dei reperti raccolti sul luogo del crimine, Chiara Ingrosso esplora per Italian Tabloid, il podcast di Deepinto e SEM, gli intricati dettagli di questo tragico event

Percorsi di lettura

Fare rumore

La storia siamo noi

Pelle d'oca

Schegge