Operazione Mercurio

Giovedì 19 aprile c’è stata la presentazione di “Operazione Mercurio” con l’autore Paolo Colonnello, introdotto da Antonio Riccardi.

Questo libro nasce su una spiaggia – racconta Paolo Colonnello – una meravigliosa spiaggia di sabbia dorata: Falassarna, a Creta, non a caso luogo dove viene ambientata la vicenda di “Operazione Mercurio”. La passione per questo luogo piena di storia è comune ai due autori, soprattutto al compianto Antonio Aloni: importante grecista italiano, che con il suo grande amore per la cultura classica ha dato il suo fondamentale apporto per la costruzione della trama.

Leggi tutto “Operazione Mercurio”

Per metà fuoco per metà abbandono

Ieri 12 aprile è uscito nelle librerie “Per metà fuoco per metà abbandono” e in occasione dell’uscita l’autrice, Sabrina Nobile, ha presentato il suo libro d’esordio in SEM, introdotta da Riccardo Cavallero, Annarita Briganti e Paolo Valentino.

Siamo abituati a vedere Sabrina Nobile come “Iena”, ma ieri l’abbiamo conosciuta come scrittrice: l’esperienza dello scrivere è molto diversa da quella di presentatrice, è intima e riflessiva, io stessa ho capito cose di me, scrivendo – ha detto l’autrice – scrivevo ma senza sapere che quelle pagine sarebbero diventate “Per metà fuoco per metà abbandono”.

Leggi tutto “Per metà fuoco per metà abbandono”

Non sarò mai la brava moglie di nessuno

Ieri Lunedì 26 marzo ha avuto luogo la prima presentazione di “Non sarò mai la brava moglie di nessuno” con l’autrice, Nadia Busato, introdotta da Antonio Riccardi.

Il romanzo ricostruisce il personaggio di Evelyn McHale, divenuta non solo celebre, ma una vera e propria icona pop. La mattina del primo maggio 1947 la giovane sale fino all’ottantaseiesimo piano dell’Empire State Building e si lancia nel vuoto. La fotografia del suo cadavere, miracolosamente intatto e bellissimo, diviene una delle immagini più celebri e potenti mai pubblicate da LIFE Magazine.

Leggi tutto “Non sarò mai la brava moglie di nessuno”

Bestia da latte

Giovedì in SEM c’è stata la presentazione del libro Bestia da latte di Gian Mario Villalta, l’autore ha poi incontrato nuovamente i lettori venerdì a Tempo di libri.

In entrambe le presentazioni, in SEM con Antonio Riccardi e a Tempo di libri con Luigi Zoia, Gian Mario ha raccontato, emozionando la platea, lo scenario degli anni 60 in un remoto universo di provincia del Nord est e i rapporti del protagonista del libro, un undicenne vittima del cugino violento, con la famiglia.

Leggi tutto “Bestia da latte”

Vota chi legge

Prima delle elezioni, un po’ per gioco, un po’ come augurio, abbiamo lanciato la campagna #VotaChiLegge. Perché nel relativismo universale nel quale la politica di oggi vive, in quel “eh ma allora gli altri…”, in quella tifoseria partitica, forse qualche faro guida esiste ancora.

La cultura: noi parliamo di libri e di lettura,  ovvio, perché è quello che facciamo, ma nella nostra accezione la cultura abbraccia ogni forma del sapere. Musica, scienza, arte, storia, moda, politica . Perché – contrariamente a quello che si è detto – con la cultura si può, si deve poter vivere e prosperare.

Leggi tutto “Vota chi legge”

L’ultima diva dice addio

Giovedì in SEM c’è stata la presentazione del libro esordio di Vito di Battista: “L’ultima diva dice addio” con l’introduzione di Antonio Riccardi.

“Dimentico sempre tutto quello che avevo deciso di ricordare a perfezione: i finali dei grandi classici, i nomi delle donne più potenti della storia; le notti che pensavo fossero le mi­gliori di tutta una vita e le scadenze dei debiti. La sacrilega verità che la strada migliore sia sempre quella che qualcun altro ha già percorso, quindi bisognerebbe solo imparare a restarsene in silenzio e imitare chi è stato più lungimirante di noi.”

Leggi tutto “L’ultima diva dice addio”

L’elogio della follia

Per festeggiare il primo anno della casa editrice, SEM ha organizzato un incontro sull’editoria indipendente. Riccardo Cavallero ha fatto gli onori di casa introducendo gli ospiti: Eugenia Dubini (NN Editore), Sandro Ferri (edizioni E/O), Pietro Biancardi (Iperborea) e Barbara Riatti di Gfk Italia.

Leggi tutto “L’elogio della follia”

Libri in SEM

Dario Voltolini presenta il suo libro “Pacific Palisades”

Si respira novità questa settimana, SEM ospita la presentazione del nuovo libro di Dario Voltolini “Pacific Palisades” edito da Giulio Einaudi Editore. A presentarlo Daria Bignardi, Antonio Moresco e Marco Peano.

Lo descrivono malinconico, un’anima densa. Voltolini sembra solo concentrato sulle parole. Tutte quante.

La presentazione comincia, Antonio Moresco è il primo a far sfilare parole. Descrive “Pacific palisades” come un libro impalpabile, un libro che se lo si stringe troppo tra le mani, come una farfalla, non vola più. Un piccolo libro incantevole.

Daria Bignardi prosegue la lettura, racconta lo scrittore e racconta i suoi libri, come giornalista e come amica.

E poi Marco Peano, editor Einaudi, che ha voluto fortemente questo libro. Una serata in SEM diversa dalle altre, caratterizzata da un’atmosfera più delicata, forse un po’ come abbiamo percepito Dario Voltolini, che siamo così felici di aver avuto qui.

In diretta la presentazione di “Pacific Palisades” di Dario Voltolini edito da Giulio Einaudi Editore, con Antonio Moresco, Marco Peano, Michele Mari, Letizia Muratori, Daria Bignardi e Raul Montanari.

Geplaatst door SEM Società Editrice Milanese op woensdag 24 januari 2018

Musica, maestro!

Ai Giovedì SEM serata tra libri e musica con Carlo Boccadoro

“Oggi la musica si ascolta per singole tracce, sparse in playlist. Ma per capire davvero un album occorre ascoltarlo dall’inizio alla fine, oppure è come cercare di leggere l’Iliade da singoli versi presi a caso.” Così l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno presenta il suo amico e compagno di musica Carlo Boccadoro, che ieri sera ai Giovedì SEM ha presentato il suo nuovo libro “12 storie di dischi irripetibili, musica e lampi di vita”.

Leggi tutto “Musica, maestro!”

I racconti di Natale SEM – Christmas Comedi

di ottavio cappellani

Leonard, lo sceneggiatore trattino regista della casa di produzione cinematografica attraverso la quale gli Sciortino riciclano il denaro proveniente da “attività illegali ma assolutamente legittime”, come diceva Don Lou, sta guardando Pippino, il guardiaspalle di Lou jr. e di Leonard stesso, disossare il tacchino.

Pippino sostiene che non sai disossare un tacchino se non riesci a tirargli via lo scheletro dal buco del culo senza fare altri tagli: “altrimenti quel fottuto tacchino sembra Frankstein, non una cena di Natale”. Così se ne stava lì, con la mano e l’intero avambraccio infilato in quel tacchino dal quale provenivano rumori di ossa minuziosamente frantumate con una cieca perfezione.

– Io non lo capisco perché sei diventato un semplice killer, Pippino. Senza offesa, ma mi sembri sprecato. Questa precisione chirurgica farebbe di te un meraviglioso serial killer.

Leggi tutto “I racconti di Natale SEM – Christmas Comedi”