Fiori senza destino

Authors

  • In libreria: 21 marzo 2019
  • ISBN: 9788893901420
  • Prezzo: 15,00
  • Caratteristiche: 138 pp

Sul limite estremo della città di Palermo, nella più difficile delle periferie di oggi, dieci ragazzi raccontano in prima persona la loro vita, i loro sogni, il loro poco destino. Il quartiere è il Cep, Centro Edilizia Popolare, dove promiscuità e malavita regnano sovrane, e dove l’unica legge sembra essere il possesso delle cose e delle persone. In queste spianate di cemento i bambini possono allontanarsi e non fare più ritorno, le ragazzine diventano donne troppo in fretta e i maschi crescono con l’idea che per ottenere ciò che desideri ogni mezzo è lecito. Lontanissima c’è Palermo, con i suoi splendidi monumenti e le chiese antiche che i ragazzi del Cep non hanno mai visto, come il mare. In un avvicendarsi di speranza e rassegnazione ognuno dei personaggi si racconta, con lucidità, senza filtri. Scopriamo così che la crudeltà non è una prerogativa degli adulti, ma un peccato originale che si trasmette di padre in figlio in un contiguo gioco dei ruoli, alternando vittime a carnefici. Francesca Maccani, alla sua opera prima, compone un romanzo corale, struggente e verissimo, indimenticabile.

Francesca Maccani, insegnante, vive a Palermo. Ha pubblicato il saggio La cattiva scuola (Tlon, 2017, premio Donna del Mediterraneo). Sul blog “Giudittalegge” si occupa di recensioni online.

Il giardino di bronzo

Authors

  • In libreria: 21 marzo 2019
  • ISBN: 9788893901383
  • Prezzo: 19,00
  • Caratteristiche: 505 pp

Fabiàn Danubio è un architetto insoddisfatto del proprio lavoro e del suo matrimonio, con una moglie che soffre di una forte depressione. La figlia di quattro anni è il più grande amore della sua vita. Un giorno la bambina e la baby sitter scompaiono mentre stanno andando a una festa di compleanno. L’unico indizio è una frase che la piccola ha detto al padre qualche giorno prima su un misterioso “uomo del giardino”. Fabiàn si ritrova così in un incubo che durerà per anni. Allo shock iniziale si sostituisce la speranza, che lentamente si trasforma in delusione e in senso di impotenza. In una Buenos Aires dove la polizia è corrotta, la disperazione diventa il motore che muove la azioni del protagonista. Con l’aiuto di uno stravagante detective privato, dalla mente acuta e dotato di pensiero divergente, Fabiàn scava dove in apparenza sembra non esserci nulla trovando una sottile traccia da seguire. La vicenda copre l’arco di un decennio, durante il quale le ricerche della bambina, tra piste false e poliziotti inefficienti, arrivano a un punto morto. Una battaglia infinita contro un sistema cinico e corrotto che diventerà l’unica ragione di vita di un padre che dalla metropoli si spingerà nell’Argentina più rurale e misteriosa in un viaggio dentro un orrore incomprensibile.

Gustavo Malajovich (1963), architetto e scrittore, vive a Buenos Aires ed è autore di sceneggiature per diverse reti televisive argentine e spagnole. Il giardino di bronzo è il primo dei suoi romanzi noir con protagonista Fabiàn Danubio, ed è diventato una serie Netflix.

Come muoversi tra la folla

Authors

  • In libreria: 21 Marzo 2019
  • ISBN: 9788893901475
  • Prezzo: 18,00
  • Caratteristiche: 301 pp

Isidore, per tutti Dory, anche se lui preferirebbe Izzie, ha undici anni ed è il più giovane di sei fratelli che vivono in una piccola città francese insieme alla madre e un padre sempre in giro per lavoro. Rispetto agli altri fratelli si sente incompleto e insicuro: Berenice, Aurore e Leonard, i maggiori, sono sulla buona strada per ottenere un dottorato molto prima dei loro coetanei più brillanti; Jeremie è un violoncellista di altissimo livello, e Simone, compagna di stanza di Isidore, pianifica per sé una grande carriera da scrittrice, tanto che ha già messo il fratello a lavorare alla sua biografia. I sei ragazzi lasciano raramente le loro stanze, dove studiano tutto il giorno, se non per riunirsi sul vecchio divano a interpretare i programmi televisivi alla luce della Poetica di Aristotele.
Dory è un discreto studente ma meno dotato dei suoi formidabili fratelli. La sua normalità, al loro cospetto, sembra un fallimento. Tuttavia è il solo che cerca di costruire delle relazioni, mentre per gli altri la conoscenza è più importante dell’amicizia. È astuto, ironico, empatico e rabbioso: vede cose che i fratelli non notano e fa domande che loro temono di porre. Perciò, quando una tragedia li colpisce, Isidore diventa, a sua insaputa, la pietra angolare della famiglia. L’unico che comprende come stiano tutti lottando con il rispettivo dolore e, forse, l’unico in grado di aiutarli, se soltanto riesce a trattenersi dallo scappare di casa. Camille Bordas, in Come muoversi tra la folla, immerge i lettori nella vita interiore di un ragazzo alle prese con la scoperta che anche gli adulti spesso sono smarriti quanto lui. Un romanzo magnifico e apprezzato in tutto il mondo, che racconta le vicende di un personaggio indimenticabile della letteratura.

Camille Bordas, cresciuta tra Città del Messico e Parigi, vive a Chicago. È autrice di due libri scritti nella sua lingua madre, il francese. Come muoversi tra la folla è il suo primo, acclamato romanzo in inglese. Suoi racconti sono apparsi sul “The New Yorker”, mentre sul “Chicago magazine” ha pubblicato diversi saggi. Insegna scrittura creativa all’Università della Florida, a Gainesville.

Questioni di famiglia

Authors

  • In libreria: 7 Marzo 2019
  • ISBN: 9788893901345
  • Prezzo: 18,00
  • Caratteristiche: 410 pp

Reggie Marshall ha passato tutta la vita a cercare di vivere onestamente, ma una serie di sfortune lo costringe a lavorare con la mafia ebraica di Cleveland e a diventare uno spregiudicato trafficante di droga. Leland Bloom-Mittwoch Sr. È un tossicodipendente megalomane che chiama la cocaina la sua “medicina”. Una notte fatale, un affare di droga procede in modo drammaticamente sbagliato e scompare una valigia che contiene un quarto di milione di dollari. Le loro vite, insieme a quelle delle loro famiglie, rimangono irrimediabilmente coinvolte. Quel tragico errore ha oramai messo in moto una serie di eventi strani, inquietanti, inevitabili. Una dark comedy che si snoda in tutti gli Stati Uniti, dalla sparatoria della Kent State alle marce di protesta a Chicago, fino alle Everglades in Florida, e spazia nel tempo dai figli del boom economico ai millennials, passando per la Generazione X. Un’epica folgorante che segue due famiglie di Cleveland estremamente diverse, in cui destini, una fatidica notte, si intrecciano per sempre. Incendiario e toccante, Questioni di famiglia cataloga i disordinati capolavori che i tredici personaggi, in cerca di amore, droga, denaro e salvezza, fanno delle loro vite, senza mai perdere di vista i sentimenti di ognuno.

Rebekah Frumkin è una scrittrice e giornalista di Chicago. Insegna scrittura e letteratura alla Northeastern Illinois University e alla University of Illinois-Chicago. Questo è il suo esordio narrativo.

Tu salvati

Authors

  • In libreria: 28 Febbraio 2019
  • ISBN: 9788893901307
  • Prezzo: 16,00
  • Caratteristiche: 400 pp

Arianna, una ragazza con un dente scheggiato e piena di rabbia, che vorrebbe non farsi più vedere da nessuno, sparire dal mondo. Bice, una professoressa senza più voglia di insegnare e che da anni ha rinunciato all’amore. Davide, un ragazzo che da tempo cova un male di cui si vergogna di parlare persino con sua madre. Carla, una donna che inerme guarda il suo corpo invecchiare, ma che disperatamente lotta contro l’invecchiare della sua memoria, terrorizzata com’è di lasciarsi sfuggire un indicibile segreto di famiglia. Poi ecco che Galdina Castaldi, una diciassettenne che tutti conoscevano come Miss Cesso del Liceo, si toglie la vita, e le esistenze di questi quattro personaggi vengono messe faccia a faccia con i propri fantasmi, in particolare quella di Arianna, che ha assistito suo malgrado al suicidio di Galdina, e quella di Bice, che nel baretto di fronte al liceo l’ha incontrata poco prima che si togliesse la vita. Cos’avrebbe potuto fare per salvarla, si chiede, mentre proprio in quei giorni Carla, sua nonna, pronuncia per la prima volta in sua presenza il nome di sua madre, morta nel dare Bice alla luce, e Davide comincia a rivolgerle delle strane attenzioni. È anche lui parte di un passato che lei stessa non ha mai compreso fino in fondo?

Paolo Valentino (Milano, 1982), ghostwriter di professione e autore di diversi libri per l’infanzia, ha pubblicato nel 2017 il suo primo romanzo Ritratto di famiglia con errore (SEM).

Sotto i tuoi occhi

Authors

  • In libreria: 21 Febbraio 2019
  • ISBN: 9788893901260
  • Prezzo: 18,00€
  • Caratteristiche: 320 pp

Dorset, Inghilterra. Harriet è una donna sposata e piuttosto sola, in cerca di lavoro. Ha un’amica, Charlotte, madre di tre bambini. Le due donne sono molto diverse tra loro. La prima ha una vita modesta, fatta di routine e ingabbiata in un rapporto quasi morboso con il marito. Charlotte, invece, è indipendente, gode di una migliore situazione economica, e ha avuto il coraggio di mollare il compagno. Harriet la ammira molto, ma allo stesso tempo soffre di un complesso di inferiorità nei suoi confronti. Al centro della sua esistenza c’è soltanto sua figlia, Alice, una bambina di quattro anni, con cui ha un legame fortissimo e che non ha mai affidato a nessuno, neanche per un minuto. Decide di farlo per la prima volta in occasione di una festa all’aperto organizzata dalla scuola, perché vuole seguire un corso per trovare un impiego. Così lascia la bambina all’amica, che la accompagna al parco insieme ai suoi tre figli. Lì Charlotte si distrae per pochi secondi guardando il telefono e in quel momento Alice scompare. Come farà a dire a Harriet che la sua unica figlia è sparita sotto i suoi occhi? Harriet, devastata, smette di parlarle, ma due settimane dopo, inaspettatamente, la richiama. La realtà è più complessa di quanto appare e le due donne finiscono entrambe interrogate dalla polizia. Qualcuno sta nascondendo la verità su ciò che è accaduto alla piccola Alice. Tutti hanno dei segreti. Una formidabile suspense psicologica e i punti di vista alternati tengono il lettore incollato fino all’ultima pagina del nuovo romanzo di Heidi Perks, una scrittrice dotata di un incredibile talento per il thriller.

Heidi Perks è stata direttore marketing per una società finanziaria prima di lasciare il lavoro e dedicarsi a tempo pieno alla scrittura. Vive a Bournemouth, in Inghilterra, con la sua famiglia. Questo è il suo terzo romanzo.

Vi siete mai accorti che la Sicilia e il Giappone hanno molto in comune? Sono entrambe isole dominate da un vulcano, ad esempio. Siciliani e giapponesi adorano il pesce crudo, le lame, siano katana o serramanico, i rituali religiosi o familiari. Qui e là il senso dell’onore e il vincolo dell’amicizia sono sacri. E poi, se fate caso, il sushi non è forse un arancino di design? Questa e molte altre osservazioni sono contenute nell’ultimo, sorprendente libro di Ottavio Cappellani, autore tra i più brillanti e caustici della nostra letteratura.

Ottavio Cappellani (Catania, 1969) è uno dei più originali scrittori della nostra letteratura. Tra i suoi romanzi si ricordano Chi è Lou Sciortino? (2004), tradotto in ventisei paesi, il prequel Chi ha incastrato Lou Sciortino? (2009) e Sicilian tragedi (2006). Con SEM ha pubblicato Sicilian comedi (2017).

In un solo grammo di cielo

Authors

  • In libreria: 7 Febbraio 2019
  • ISBN: 9788893901390
  • Prezzo: 15,00€
  • Caratteristiche: 224 pp

Emily l’ombrosa. Emily la solitaria della 4B. Emily la silenziosa dai capelli rosso fuoco. Nessuno, tranne lei, sa cosa si prova ad aver perso i genitori in un incidente stradale di cui è stata l’unica sopravvissuta. E nessuno può immaginare come ci si senta ad avere diciassette anni e vivere sotto lo stesso tetto con Milda, la zia acquisita, una macellaia dai modi burberi che la tratta come una novella Cenerentola, e in compagnia di sua figlia Greta, una ragazza che è l’esatto contrario di Emily: popolare a scuola, formosa, spregiudicata. Tutto sembra destinato a rimanere così com’è, fin quando un giorno Emily – che da tempo mangia ormai troppo poco – perde le forze e viene affidata alle cure di un centro per ragazze con disturbi alimentari. Lì, tra amicizie, inimicizie e nuove esperienze, scopre di avere dentro un’energia pronta a esplodere. Spetterà a lei decidere cosa farne: spingersi ancora di più verso il baratro o affrontare finalmente se stessa?

Chiara Iezzi, attrice con un passato da artista musicale, ha recitato in serie tv prodotte da Disney Channel e in film insieme a Gianmarco Tognazzi, Giancarlo Giannini, Rutger Hauer e Geraldine Chaplin. Vive attualmente tra Milano e Los Angeles.

La chimica dell’odio

Authors

  • In libreria: 31 gennaio 2019
  • ISBN: 9788893901239
  • Prezzo: 18,00€
  • Caratteristiche: 450 pp

È la vigilia di Natale, ma per l'ispettrice capo Ana Arén non c'è tregua, deve affron­tare una difficile sfida: l'omicidio di una delle donne più famose di Spagna. Il corpo di Monica Spinoza, duchessa di Mediana, viene trovato disposto al centro di una ma­cabra composizione: intorno ha due cerchi, il primo di gioielli e l'altro di rifiuti, come se l'assassino avesse compiuto un rituale. La duchessa, protagonista del jet set interna­zionale e celebrità da rivista patinata, ha tre matrimoni alle spalle. 11 primo con un cal­ciatore, poi con un uomo d'affari milionario e, infine, con un nobile da cui ha ereditato un favoloso patrimonio. La polizia cerca una pista anche tra alcu­ni suoi amici "illustri" con scarsi risultati: il presidente del Barcellona, il viceministro de­gli Interni, un famoso presentatore televisi­vo, il capo del protocollo della Casa Reale. Ci sono molti potenziali assassini, dai suoi fi­gliastri alla sua lunga lista di amanti. Chi di loro odia di più la duchessa? Poco dopo Natale, in un ospedale di Madrid, precipita un montacarichi dal sesto piano e muoiono quattro persone. L'ispettore si tro­va ad affrontare due indagini impegnati­ve: l'assassinio della duchessa e l'incidente dell'ascensore. Due casi in apparenza indi­pendenti ma che trovano un collegamento inaspettato e che ricadono entrambi sotto la responsabilità della squadra in cui Ana non conosce nessuno e dove nessuno si fida di lei; l'investigatrice dovrà condurre l'indagine quasi da sola, ostacolata dal suo capo, schiac­ciata dalla pressione mediatica sul caso della duchessa che occupa le prime pagine.

Carme Chaparro (Barcellona, 1973) è una giornalista con una consolidata carriera come presentatrice e redattrice di notiziari televisivi. Collabora con le riviste 'Yo Dona', 'CQ' e 'Mujer Hoy', dove tiene rubriche sul femminismo. Con il suo primo romanzo, Non sono un mostro (SEM, 2018), caso edito­riale spagnolo, ha vinto il Premio Primavera de Novela 2017.

Due fiocchi di neve uguali

Authors

  • In libreria: 24 gennaio 2019
  • ISBN: 9788893901314
  • Prezzo: 17,00€
  • Caratteristiche: 256 pp

Margherita Fiore ha diciotto anni e da pochi giorni ha superato brillantemente l’esame di maturità classica. Sta preparando il test per entrare all’università. Un’amica la invita al mare per due giorni di pausa dallo studio. Il treno però ha un disguido e Margherita accetta un passaggio in auto da un ragazzo incontrato per caso. Nell’arco di poche ore la sua vita accelera. La Mercedes cabrio su cui i due viaggiano sfreccia sull’Aurelia spinta al massimo. L’urto è improvviso, la macchina sbatte contro il guardrail, esce di strada, quindi salta nel vuoto. L’ultimo pensiero di Margherita è per Carlo, un compagno di scuola che, senza una ragione apparente, si è ritirato da scuola e non è più uscito da casa. Al momento dell’incidente Carlo è davanti al computer. Da tempo non lascia la sua stanza, che è ormai il suo mondo. Come molti suoi coetanei è diventato un hikikomori, così si chiama chi decide di recludersi in casa, al riparo da tutto. Carlo ha alzato un muro tra sé e gli amici, la scuola e i genitori. Vuole solo scomparire. Non sa che Margherita, la sua compagna di classe preferita, l’unico suo ricordo positivo, è in coma vegetativo. Nella luce dorata dell’estate le vite di Margherita e Carlo risplendono in stanze buie che tengono fuori il mondo.

Laura Calosso è nata ad Asti. Giornalista, ha studiato Scienze politiche e Letteratura tedesca. Ha esordito nel 2011 con il romanzo A ogni costo, l’amore (Mondadori). Nel 2017 ha pubblicato La stoffa delle donne (SEM).