Loro. Ladri d’amore

Authors

  • In libreria: 11 luglio 2019
  • ISBN: 9788893901895
  • Prezzo: 14,00€
  • Caratteristiche: 220 pp

Whitney Gable è quel tipo di donna che proteggeresti fino alla morte. Per tenerla. Per amarla. Alla fine ho imparato la mia lezione, ora devo dimostrare di essere un uomo degno di lei. Non importa cosa succederà, siamo da soli contro il mondo. E non ho intenzione di perderla ora. Il fallimento non è contemplato. Qualunque cosa accada, la affronteremo insieme. Niente può distruggerci. Questa volta lei sarà mia, per sempre.

Meghan March, autrice best seller con milioni di copie vendute nel mondo e tradotta in dodici lingue, è pronta a infiammare di nuovo l'estate con una storia che lascerà col fiato sospeso. Questa è la sua seconda trilogia pubblicata da SEM dopo King, Queen e Desire (2018).

Balla per me

Authors

  • In libreria: 20 giugno 2019
  • ISBN: 9788893901963
  • Prezzo: 18,00€
  • Caratteristiche: 450 pp

Anni fa, in un’anonima cittadina al centro dell’Ohio, la giovane Kelsey Willard era scomparsa nel nulla, senza lasciare tracce né indizi. Tutto quello che è rimasto alle sue spalle è una famiglia distrutta, confinata nel proprio dolore, in una sofferenza destinata a restare senza risposte. Il padre, David, ha ignorato il trauma e si è trasferito. Claire, la madre, è diventata dipendente da alcol e medicinali per sopravvivere alla sua esistenza. Sua sorella, Janice, che già soffriva di mutismo selettivo a causa di un disturbo d’ansia, prova a vivere la sua vita il più normalmente possibile. Eppure da quel giorno le domande li perseguitano. Sette anni dopo, in situazioni analoghe, nella stessa zona, si perdono le tracce di Whitney DeVries, un’altra adolescente. Per i Willard si riaprono le porte del passato. Il detective Mark Foster infatti è convinto che i parallelismi tra i due rapimenti siano la chiave che conduce a un pericoloso serial killer. I segreti che l’investigatore porterà alla luce si riveleranno ben più terrificanti di quanto chiunque possa aspettarsi, ma il solo modo per salvare la vita della ragazza scomparsa adesso è risolvere i misteri del caso precedente. Che sia ancora viva o morta da tempo, Kelsey Willard è l’unica via da seguire per non perdere la speranza. La storia, raccontata attraverso il punto di vista alternato di cinque personaggi, ha un ritmo vertiginoso e conduce il lettore verso la soluzione del cold case e di quello più recente, altrettanto inspiegabile. Un thriller psicologico, una suspense oscura e affascinante.

Kylie Brant è autrice di quasi quaranta romanzi e vincitrice di numerosi premi. I suoi libri sono stati pubblicati in ventinove paesi e tradotti in diciotto lingue. Questo è il suo primo romanzo tradotto in Italia.

Lei. Principessa di ferro

Authors

  • In libreria: 20 giugno 2019
  • ISBN: 9788893901789
  • Prezzo: 14,00€
  • Caratteristiche: 213 pp

I Riscoff avranno anche il controllo della città, ma io sono stanca di sottostare alle loro regole. Se solo riuscissi a resistere a Lincoln Riscoff e a non cadere ancora una volta nel suo incantesimo… Sono tornata qui a Gable in cerca di pace, ma i problemi sembrano inseguirmi. Quell’uomo mi ha rubato il cuore dieci anni fa, e non me l’ha più restituito. Insieme potremmo far ragionare le nostre famiglie, immaginare il nostro futuro. Anche se tenere a bada uno come Lincoln è come seguire di soppiatto un puma nella boscaglia, tirargli la coda e poi scappare sperando che non ti morda. Una cosa stupida, una follia. Ma così e inebriante. Il mio buonsenso me l’ha sempre detto: stai lontana da lui. Io però non riesco a rispettare il divieto.

Meghan March, autrice best seller con milioni di copie vendute nel mondo e tradotta in dodici lingue, è pronta a infiammare di nuovo l'estate con una storia che lascerà col fiato sospeso. Questa è la sua seconda trilogia pubblicata da SEM dopo King, Queen e Desire (2018).

La morale del centrino

Authors

  • In libreria: 13 giugno 2019
  • ISBN: 9788893901840
  • Prezzo: 12,00€
  • Caratteristiche: 120 pp

Manon è una strabordante mamma siciliana, la cui massima più celebre suona: “L’unica felicita possibile è la media delle nostre infelicità”. Ma Manon è anche un modo di stare al mondo, un bizzarro codice etico, un esilarante manuale delle buone maniere. In fondo, Manon è un altro modo per dire una certa Sicilia. Il confronto con una madre del genere è una lotta per la sopravvivenza. Le tappe della crescita del protagonista di questo divertentissimo libro diventano battaglie epocali per l’indipendenza, fatte di tradimenti, di rimpianti, ma anche di inciampi comici. La modernità irrompe nel più sonnacchioso immobilismo siciliano e i risultati non sono per nulla scontati. Manon, il cui universo si ripete identico e immutabile, come le stagioni, viene messa a dura prova da figli che in nulla rispondono ai suoi ideali di madre. Il protagonista e i suoi fratelli infatti sembrano nati per contraddirla, fra divorzi, matrimoni mancanti, insuccessi professionali, scelte di vita e di identità sessuale lontane dal suo orizzonte. Manon si trincera dietro una difesa strenua di ciò che lei considera “giusto”. Salvo, alla fine, essere capace di una vera rivoluzione, per quanto domestica, che conferma la leggendaria propensione all’accoglienza e al dialogo dei siciliani. Un libro in cui si ride molto, e con il sorriso si scende nelle pieghe di un dialogo intergenerazionale a volte difficile, ma sempre necessario.

Alberto Milazzo, nato a Palermo, vive tra Milano e Londra. Ha studiato filosofia e scrive per il teatro. Come narratore ha pubblicato il romanzo Uomini e insetti (Mondadori, 2015). Per SEM ha tradotto dall’inglese Queer City di Peter Ackroyd.

Il talento della vittima

Authors

  • In libreria: 6 giugno 2019
  • ISBN: 9788893901888
  • Prezzo: 15,00€
  • Caratteristiche: 200 pp

Gubbio, il cuore segreto dell’Italia antica. È la notte di Capodanno, al Comando dei Carabinieri arriva una segnalazione: sulla strada che corre sotto la Piazza c’è il cadavere di una ragazza bellissima. Nessuno la conosce, nessuno l’ha vista cadere. Il capitano Agostino inizia subito l’indagine insieme al carabiniere Pizzetti, un ragazzo appassionato di informatica e di tecnologia appena arrivato a Gubbio. Agostino invece è un umanista disincantato, un originale ufficiale appassionato di lingue antiche, e sta per andarsene da Gubbio, il suo incarico è scaduto. Nell’appartamento della vittima Pizzetti trova una lettera indirizzata al Direttore, l’uomo politico più potente della zona. È un messaggio d’addio e un resoconto dettagliato di un’intensa storia d’amore. Ma è anche un omaggio appassionato al tesoro archeologico di Gubbio, le misteriose Tavole Eugubine, l’unica testimonianza rimasta della civiltà dimenticata che ha governato il Centro Italia prima di Roma, fondata sulla solidarietà, divinizzava la natura e ha inventato le parole base del diritto romano. Le Tavole sono scritte in una lingua sconosciuta, quella degli Umbri antichi. Agli occhi della vittima il Direttore e le Tavole sono le due facce dello stesso mistero. Le Tavole raccontano tremila anni di storia, la lettera ricostruisce otto mesi di vita e l’indagine dura ventiquattro ore. È una corsa contro il tempo quella dei due investigatori, che dovranno ricostruire una verità sfuggente, sfidare l’arroganza dei potenti e decifrare i sentimenti contrasti che si nascondono dietro un crimine.

Patrizia Zappa Mulas, attrice e scrittrice, ha esordito nel teatro di prosa con Massimo Castri e in seguito ha lavorato nei più importanti teatri italiani con registi del calibro di Luigi Squarzina, Carlo Cecchi, Mario Missiroli e Maurizio Scaparro, in un repertorio che va da Shakespeare a Genet. Laureata in estetica, ha scritto e pubblicato due romanzi, L’orgogliosa, e Rosafuria, diventato poi un tv movie per Rai 2 con la sceneggiatura di Lidia Ravera. Con le edizioni Nottetempo è uscito il racconto Tigre adorata e con Et. Al. La raccolta di racconti Purchè una luca sia accesa nella notte. L’autrice ha scritto anche per il teatro, ottenendo la menzione speciale al Premio Riccione per Chiudi gli occhi. Vive a Roma.

Carvalho. Problemi d’identità

Authors

  • In libreria: 6 giugno 2019
  • ISBN: 9788893901918
  • Prezzo: 18,00€
  • Caratteristiche: 350 pp

Senza sapere come e perché, Carvalho è diviso tra Barcellona e Madrid. A Barcellona ha lasciato il suo mondo e l’ufficio in cui continua a lavorare. A Madrid è perso nel labirinto amoroso di una donna sposata con un importante politico. Per lei ha perso la testa come mai prima. Carvalho è invecchiato e cambiato, come la Spagna dove vive. Ha dei problemi di identità a più livelli. Chi sei, Carvalho? Cosa vuoi? Che cosa stai cercando? Siamo nel 2017 e le “placche tettoniche” della società sembrano muoversi in modo inedito. Pepe Carvalho affronta nuovi problemi. La scomparsa di una prostituta, con una madre alla sua disperata ricerca, l’assassinio di una nonna e della nipotina, la vicenda di un ragazzino vittima di bullismo. Pepe odia sempre la musica moderna e brucia ancora libri. Sullo sfondo, una Barcellona autentica e “lontana” dalle guide turistiche, tra spinte secessioniste e l’attentato avvenuto sulla Rambla.

Carlos Zanòn (1966), scrittore, avvocato, poeta e giornalista, è autore di oltre quindici romanzi, pubblicato per la prima volta in Italia da Edizioni e/o. Da due anni dirige Barcelona Negra, la rassegna di letteratura noir fondata e animata per dodici anni da Paco Camarasa, leggendario librario della Negra y Criminal di Barceloneta.

Somare

Authors

  • In libreria: 30 maggio 2019
  • ISBN: 9788893901598
  • Prezzo: 15,00€
  • Caratteristiche: 203 pp

Chi si diverte a Capodanno, si sa, lo fa tutto l’anno. È con quest’augurio che quattro amici si incontrano in un ristorante di Roma per festeggiare l’inizio del 2019, ma soprattutto per mandare definitivamente al diavolo il 2018: un anno di storie d’amore naufragate, di botta-e-via primaverili, flirt estivi, scappatelle autunnali e corna invernali. C’è Andrea, critico cinematografico sul web sottopagato e con alle spalle una lunga e tormentata storia d’amore vissuta a Milano. C’è poi Eleonora, l’amica del cuore, frociarola doc che ormai esce solo in locali gay, con disperazione della madre che da tempo la vorrebbe fidanzata e, chissà, anche accasata con tanto di figli. E infine ci sono Marco Culetta, sin dalla nascita segnato da un cognome quanto mai preveggente, bellissimo vincitore di Mister Gay Roma 2012 ma del tutto refrattario alle relazioni durature, e Michelangelo, finanziere, gay insospettabile, che ha scoperto l’amore per lo stesso sesso dieci anni prima proprio grazie ad Andrea. Da quel primo gennaio comincia per loro un anno fatto di nuovi incontri, Festival di Sanremo, disavventure, ma anche bellissime ed emozionanti sorprese. Federico Boni scrive un romanzo che racconta il mondo LGBT senza peli sulla lingua, in tutti i suoi sacrosanti luoghi comuni e senza mai prendersi troppo sul serio. Somare è una storia d’amore e d’amicizia che vi farà letteralmente sbellicare dalle risate.

Federico Boni, in arte Dr. Apocalypse, giornalista e critico cinematografico, è il fondatore di Speteguless.it, sito di riferimento per la cultura LGBT, la cui pagina Facebook ha quasi 50.000 follower.

Fredric Drum e il mistero del Re di pietra

Authors

  • In libreria: 30 maggio 2019
  • ISBN: 9788893901727
  • Prezzo: 16,00€
  • Caratteristiche: 216 pp

Fredric Drum, l’investigatore gourmet, vive a Oslo, dove, tra i molti suoi interessi, gestisce anche con successo un ristorante stellato. Il suo grande amico Hallgrim Hellgren, conservatore della Galleria nazionale, dopo una giornata di lavoro torna a casa, in una valle vicina alla città. Lì, al centro del suo piccolo salotto, trova la gigantesca statua in pietra di Assurbanipal, re degli Assiri, uno dei pezzi più preziosi del museo. Sconvolto, si rimette in macchina verso Oslo per dare la notizia, ma mentre guida viene colpito da un oggetto che sfonda il parabrezza e gli fracassa il cranio. Fredric Drum questa volta deve affrontare un mistero che sembra impossibile da risolvere: l’inspiegabile omicidio di Hellgren e la presenza di una statua pesante quattro tonnellate in un piccolo casolare di campagna. Negli stessi giorni attorno a lui iniziano ad accadere cose impensabili, e Fredric si ritrova invischiato in un dramma che sfida le leggi della natura umana. La capitale viene invasa da maghi accorsi da tutto il mondo per un congresso; un vescovo medievale riappare tra le rovine di un’antica chiesa; un collettivo punk si dedica ad un misterioso culto ancestrale. Tra divinità maya, re degli elfi e illusionisti celebri in tutto il mondo, il crittografo-enologo più famoso della Norvegia e l’investigatore Skarphedin Olsen danno vita al più folle e divertente volume della saga di Fredric Drum.

Gert Nygårdshaug (Tynset, 1946) è attivista ambientale e autore di quasi quaranta libri, tra cui Mengele Zoo, thriller “ecologico” di prossima pubblicazione per SEM, che gli è valso un immenso riconoscimento da parte della critica e del pubblico, e ha venduto solo in Norvegia 400.000 copie. Questa nuova indagine di Fredric Drum, crittografo e gourmet, segue L’amuleto (SEM, 2018).

Lui. Principe selvaggio

Authors

  • In libreria: 30 maggio 2019
  • ISBN: 9788893901758
  • Prezzo: 14,00€
  • Caratteristiche: 234 pp

Un Riscoff e una Gable non potranno mai vivere felici e contenti. La rivalità tra le nostre due famiglie è ormai leggendaria. Dieci anni fa Whitney Gable mi ha colto alla sprovvista con le sue gambe lunghe e i suoi occhi blu magnetici e sensuali. Non sapevo il suo nome, né mi interessava. Come ogni Riscoff che si rispetti, ho preso quello che volevo. Entrambi abbiamo bruciato ardentemente di passione, finchè non ha sposato un altro uomo. Lei mi odia, e fa bene. Dieci anni fa mi sono opposto al suo matrimonio, presentandomi ubriaco alla cerimonia da dove mi hanno sbattuto fuori. Ora lei è a casa, con quelle stesse gambe snelle e quegli stessi occhi, ma senza alcun anello al dito. Dicono che un Riscoff e una Gable non potranno mai stare insieme… ma io non ho ancora finito con Whitney Gable. Non finirò mai con lei.

Meghan March, autrice best seller con milioni di copie vendute nel mondo e tradotta in dodici lingue, è pronta a infiammare di nuovo l'estate con una storia che lascerà col fiato sospeso. Questa è la sua seconda trilogia pubblicata da SEM dopo King, Queen e Desire (2018).

Quando le foglie ridono

Authors

  • In libreria: 23 maggio 2019
  • ISBN: 9788893901925
  • Prezzo: 15,00€
  • Caratteristiche: 206 pp

Milano, quartiere Lambrate, una vecchia casa esplode per una fuga di gas. È una strage. Ai funerali una cronista incontra Milena e decide di intervistarla immaginando sia l’amica di una vittima. Ma Milena finisce per raccontarle la sua storia, la storia di una giovane che anni prima si era trasferita in città alla ricerca del successo, tra lussuosi loft e fatiscenti case di ringhiera. Così ecco comparire la stessa Milena che cerca fama e ricchezza in tv. Ecco l’amica Silvia che quella ricchezza l’ha appena persa e ne è ossessionata. E poi Roberta, Corrado e Salvatore: due sposi felici ma senza una lira, e il fratello di lui, un aspirante fotoreporter. I loro destini si intrecciano. Nascono amori e amicizie ma, poco per volta, la crisi economica travolge tutti, facendo a pezzi legami e speranze. Roberta perde la testa per il suo capo; Milena cerca di trascinare in uno scandalo sessuale e mediatico un famoso imprenditore; Silvia si lascia travolgere dalla sua insoddisfazione. Tutto diventa improvvisamente lecito pur di non rinunciare al successo e a una presunta felicità. Finisce il funerale, e così pure il lungo racconto di Milena sulle vittime della casa esplosa o, forse, sul collasso di una vita che prometteva grandi cose. Esistenze ancora in attesa di imparare a riconoscere, nelle foglie mosse dal vento, una possibile felicità. Una tragi-commedia degli equivoci ambientata in una Milano mutevole come i suoi abitanti, che afferma nel panorama letterario una nuova e fresca voce.

Cristina Stanescu è nata a Milano. Laureata in Filosofia, è giornalista, autrice, conduttrice e blogger. Si occupa di attualità, costume e spettacolo. A Mediaset dal 1995, è reporter per “Studio Aperto”, inviata del settimanale “Lucignolo”, volto e redattrice di “Quarto Grado”. Oggi è tra i coordinatori di “Mattino 5”.